Vincenzo Gallo è un giovane artista nato a San Sebastiano al Vesuvio in provincia di Napoli. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Napoli dove si è laureato in Pittura.

Grazie a questi studi Gallo ha potuto portare avanti la propria ricerca personale, partendo da una tecnica romantica in cui il colore Blu di Prussia dominava incontrastato, passando per forme umanoidi con teste enormi ed occhi sognanti, fino ad approdare in una sorta di primitivismo infantile, fortemente legato agli archetipi proposti da Jung nel suo pensiero.

Il sito vincenzogallo.it nasce con l’intento di divulgare la sua ricerca artistica e di creare una finestra attraverso il quale l’artista può esprimersi liberamente ed interagire con il mondo.

Per questo la struttura editoriale proposta sarà scandita da una serie di brevi rubriche dedicate che si ripeteranno ad intervalli regolari e con cui vogliamo narrare una storia, l’avventura di un ragazzo che ha esplorato se stesso, ha indagato la realtà addentrandosi nella conoscenza filosofica, artistica e spirituale. Si è lasciato trasportare fino al centro del proprio universo annullando tutto ciò che aveva imparato, per apprendere nuovamente se stesso e il suo mondo.